Il primo anno da grande di Masamasa

Un anno fa ci siamo dati come obiettivo quello di far diventare ricco Masamasa e per farlo siamo partiti dalle basi: fartelo conoscere. Ora che un po’ di acqua è passata sotto i ponti, abbiamo deciso di chiedergli com’è andato…

Masamasa ricomincia da tre

Come sai, noi nel 2018 vogliamo far diventare ricco Masamasa. Te lo abbiamo detto a chiare lettere a febbraio e te lo riconfermiamo oggi. Masamasa infatti è uscito con tre brani in anteprima su Spotify ieri, con una metodologia particolare:…

Masamasa ti consiglia il disco perfetto mentre guidi verso ELEVA festival

Sabato 8 settembre parte a Reggio Emilia la sesta stagione di ELEVA festival che quest’anno vede in line up Quentin 40, Masamasa, Santii, Nathan Fake, Bruno Belissimo, Nu Guinea e altri che scopri direttamente qui. Abbiamo chiesto a quel bravo giovanotto…

16 brani per finire giugno in bellezza

Ciao, prima di iniziare volevamo dirti che da lunedì mandiamo –a chi vorrà– una mail con una playlist. E lo faremo ogni lunedì dal prossimo in avanti. Se vuoi ricevere quella mail, clicca qui. Ad ogni modo: giugno è finito,…

Paese – Ultime uscite italiane

“Paese”. Si chiama così e il nome è tratto da una canzone dei Fine Before You Came. È una nuova rubrica, dedicata alle cose italiane appena uscite e che vale la pena non perdersi. Il freddo è svanito quasi del…

Masamasa è Contento

E se lui è contento, noi iper. Contento è il nuovo singolo di Masamasa che, come ricorderai, è il nome su cui abbiamo puntato a inizio anno. Intanto che ascolti qui scopri anche qualcosa in più sui suoi ascolti d’infanzia.

“Una canzone che mi fa pensare a mio padre”, 14 artisti si raccontano

Ho letto da qualche parte che le cose che più si ricordano dei padri sono gli odori e qualche parola. Io non lo so che lavoro faceva vostro padre quando eravate piccoli, se il suo odore quando rincasava era quello…

Tutti vogliono Masamasa

Si può dire che abbiamo messo piede in questo 2018 con un proposito ben preciso: far diventare ricco Masamasa. Ma RiccoRicco, proprio. Per farlo, però, è necessario prima farlo conoscere al mondo intero. E, chiaramente, noi si parte da qui.…